Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 2012

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 143

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 146

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 149

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/user/helper.php on line 610

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/cms/application/cms.php on line 477
Comics & Games - Bologna 23 novembre 2014

Questo sito usa esclusivamente cookies di tipo tecnico. Nessun dato relativo alla vostra navigazione viene registrato.


Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/templates/vegetables_2016/functions.php on line 205

stop view
/
      ozio_gallery_fuerte

      Doveva essere un torneo di basso profilo. Del resto l'attività era stata decisamente inflazionata, con tre gare nelle ultime tre settimane, e una buona fetta di partecipanti "storici" aveva dato forfait già da qualche tempo.

      E dalla foto qui a sinistra si potrebbe anche pensare a un'affluenza davvero minima.

      E invece...

      I 12 giocatori necessari per convalidare il torneo e ammettere il vincitore al Masters di giugno ci sarebbero stati, anche se "le gemelle" avevano preferito aggiungersi (uniche presenze ad alzare la media) ai tristi pagliacci del CosPlay e Michele non ce la faceva a tornare da Napoli in tempo, quando a metà mattina si presenta una simpaticissima famigliola (papà Andrea, mamma Chiara e le bellissime Laura e Anna) e mi fanno "siamo qui per il torneo".

      Benissimo.

      Ma le sorprese non sono finite.

      Da Modena si presentano Emma, Matteo e Dario, quest'ultimo come "new entry" assoluta, ma che avevo avuto modo di valutare qualche sera prima, al Mercoledì Ludico. In auto con loro c'erano Rossella e Davide: due vecchie conoscenze che da un po' non si facevano vedere ai tornei.

      Citazione d'obbligo anche per il clan Gadda: Alessandro e Luca, da qualche tempo, non si perdono un torneo. Luca poi merita al 100% la sua spilletta "Staff" per la grande disponibilità che ci dimostra nei minuti che precedono la gara.

      Elisabetta con Roberto, Alice con Gianfranco e Angela con Carlo completano a 16 i giocatori: il torneo è negli standard di una competizione "seria".

      E dopo solo due turni la gara prende una piega inattesa. Dario è quasi a quota 400 punti e mamma Chiara lo segue con due buone chiusure da 130. Gli altri giocatori vanno a risultati alterni, soprattutto Matteo, che avevo inserito fra le teste di serie, non riesce a imporre il suo gioco.

      Tutto fila liscio e in meno di un'ora e mezza siamo già alla fine del quarto turno: ne giocheremo sicuramente cinque e sono tentato di imporre anche il sesto, ma il buonsenso prevale e, dopo cinque partite, annuncio il tavolo finale.

      Come era già successo a marzo, al torneo di LiberaMente, un giocatore aveva accumulato un punteggio che superava di cento punti il secondo in classifica: il giovane Dario, sardo residente a Modena per questioni di studio, si è aggiudicato il torneo senza dover accedere al tavolo di spareggio finale. Una prestazione eccezionale, per un giocatore alla sua prima esperienza di torneo.

      Al tavolo finale arrivano quindi Carlo, la sorprendente Chiara e, graditissimo ritorno, Rossella e il figlio Davide, anche loro in fantastico recupero nelle ultime manches dopo un inizio di torneo un po' difficoltoso.

      La dura legge prevede che il l'ultimo classificato, essendo solo tre i premi rimasti, rimanga a mani vuote, ma il destino è stato benevolo: Carlo vince il tavolo con merito, Chiara si prende il terzo premio grazie al secondo posto raggiunto, e Rossella e Davide arrivano a punteggio pari: l'equa divisione del quarto premio è stata ottenuta con soddisfazione di tutti.

      ozio_gallery_nano