Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 2012

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 143

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 146

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 149

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/user/helper.php on line 610

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/cms/application/cms.php on line 477
Area Giovani - 18 Ottobre 2014

Questo sito usa esclusivamente cookies di tipo tecnico. Nessun dato relativo alla vostra navigazione viene registrato.


Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/templates/vegetables_2016/functions.php on line 205

Come ho fatto a non pensarci prima? Un posto più che adatto alle attività di VEGE tables è da sempre a pochi passi da casa e io l’ho ignorato per oltre due anni.

Presto, rimediamo!

E così, presi i doverosi accordi con i responsabili della struttura, eccoci a giocare un bel torneo al Centro Area Giovani di Ferrara, in via Labriola.

Eh, quanti ricordi... quando molti (troppi) anni fa si chiamava “Biblioteca G. Rodari” e qui ero di casa... ho giocato per la prima volta a “Risiko!”, ho seguito il primo corso di scacchi, ho imparato le regole del King… e molto altro, su cui non mi soffermo perché decisamente fuori tema.

Ma veniamo al torneo.

 

16 partecipanti, di cui ben 3 “new entry”: Emma e Matteo da Modena e Alberto, abituale frequentatore del centro Area Giovani, che si è appassionato al gioco solo qualche giorno fa. Se aggiungiamo Antonella, Caterina e Luciana, la “quota rosa” raggiunge il 25% dei partecipanti e direi che anche sotto questo aspetto siamo a posto.

I giocatori sono tutti in orario, ma manca una presenza per completare i quarto tavolo... e mentre avevo già precettato la figliola per la necessità incombente, ecco apparire Michele da Bologna (Master 2013) che, causa cellulare scarico, non riusciva ad avvisare del suo arrivo.

In sua attesa tutti ne hanno approfittato per "scaldarsi" un po'... i novellini con una sessione volante di VEGE tables, altri ad assimilare i rudimenti del Bridge elargiti da Carlo, fresco frequentatore di un corso presso il circolo.

Riusciamo a partire anche con un ritardo minimo, quindi si prospetta una gara con un buon numero di turni. “Almeno cinque”, annuncio all’avvio dei giochi, ma poi deciderò di far giocare anche un sesto turno, prima di arrivare al "tavolo finale".

Arriva anche una proposta, accolta favorevolmente, di non azzerare i punteggi dopo la fase "di selezione" del torneo: alla fine dei sei turni, quindi, i giocatori approderanno alla finale già disponendo dei punti accumulati fin lì. Un modo come un altro di "far pesare" la prestazione espressa nei primi turni di gioco. Anyway, richiesta accolta, si può iniziare a giocare.

Tutto si svolge secondo i pronostici, e dopo il sesto turno troviamo, in testa alla classifica, Marco (attuale Master in carica), Carlo, Giordano e Michele, quest'ultimo che ha ottimamente giocato l'ultimo turno ed ha potuto beneficiare delle forti penalità pagate da Luciana al tavolo 1.

Decisamente da dimenticare la gara di Alessandro e Maurizio; malino anche Federico "Bigo" e Fabrizio, che erano partiti in modo soddisfacente ma che hanno messo in mezzo uno "zero punti" al terzo turno davvero poco piacevole, senza poi piazzare dei colpi decisivi per recuperare.

Ottima prestazione, invece, del giovanissimo Luca che ha realizzato un onorevole sesto posto finale, mentre potevamo attenderci qualcosa di più sia da Antonella che da Caterina. Ma sono sicuro che si rifaranno al prossimo appuntamento.

Le "new entry" hanno pagato cara l'inesperienza. Il povero Alberto si ostinava a non seguire i consigli di attuare un gioco più prudente e "risparmioso", arrivando in più di un'occasione a pagare pesanti penalità, mentre Emma e Matteo, che fin da Modena si sono spostati per il loro primo torneo di VEGE tables, probabilmente speravano in un risultato un po' più "rotondo"... coraggio ragazzi: è solo la prima esperienza e avete davvero ampi spazi di miglioramento!

Alla fine, ben amministrando il vantaggio accumulato nella prima parte del torneo, il Master in carica, Marco, è riuscito a portare a casa il primo premio, assicurandosi anche un posto di prestigio, con l'opportunità di difendere il titolo, per il grande torneo di giugno 2015.

 

 Da notare che sia Marco, sia Michele (secondo classificato), avevano iniziato la gara nel peggiore dei modi, totalizzando l'uno un misero 10 punti e zero per l'altro: in quel momento era davvero difficile pronosticare che sarebbero arrivati nei primi due posti della classifica finale... e invece ecco la dimostrazione che anche con uno zero in partenza si può arrivare a premio!

Chiudiamo citando Carlo, terzo classificato, e Giordano, arrivato quarto. Spero di rivedere tutti quanti, sempre in Area Giovani, tra meno di un mese: anyway avrete le mie cronache per essere allineati sugli impegni presi.

Stay tuned, folks!