Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 1936

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/database/driver.php on line 2012

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 143

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 146

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/filesystem/path.php on line 149

Deprecated: Array and string offset access syntax with curly braces is deprecated in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/joomla/user/helper.php on line 610

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/libraries/cms/application/cms.php on line 477
VEGEjunior - Alonte 7 Giugno 2015

Questo sito usa esclusivamente cookies di tipo tecnico. Nessun dato relativo alla vostra navigazione viene registrato.


Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.vegetablesgame.com/home/j340/templates/vegetables_2016/functions.php on line 205

stop view Info
/
      preview
      Album
      Titolo
      Data
      Dimensioni
      Nome file
      Dimensioni file
      Fotocamera
      Distanza focale
      Esposizione
      Numero F
      ISO
      Marca della fotocamera
      Flash
      Visualizzazioni
      Commenti
      ozio_gallery_fuerte

      E mi son detto: "perchè no?"

      Visto che era chiaro che le possibilità di preparare in modo adeguato i più giovani giocatori di Vege tables alla versione 2.0 erano davvero basse, e che sarebbe stato poco efficace forzare una loro partecipazione all'Open "Happy Birthday", è sembrato davvero interessante organizzare un torneo "vecchio stile" riservato a loro.

      Ed è nata così l'idea di Vegejunior, che ha assegnato il primo titolo di Campione Italiano Juniores, riservato agli Under 16.

      C'era solo una nota stonata, che ho cercato in tutti i modi correggere, ma senza successo: l'assenza di Luca Gadda, probabilmente il vero candidato alla vittoria finale, non permetteva di raggiungere il "minimo legale" numero di partecipanti, fermandoci a quota sette giocatori. Davvero poco pratico.

      Poi, a forza di ripensamenti, mi son ripetuto: "perchè no?"

      E ne è venuto fuori uno schema di abbinamento su due tavoli, uno a tre giocatori e uno a quattro, con sette turni di gioco. Ciò permetteva, nel tavolo a tre che necessita di un regolamento speciale, di dare a ciascuno il ruolo di mazziere, per una volta.

      E così, visto che la voglia di giocare era tanta e sette turni di gioco possono diventare impegnativi, il torneo è iniziato: due turni al mattino e cinque al pomeriggio.

      Alla pausa pranzo, anche se era un po' troppo presto per lanciarsi in pronostici, sembrava proprio che la sfida vera fosse tra Lorenzo Fiorini e Anna Pecorari. Solo un punto li divideva e gli altri apparivano già distanziati, ma la gara era ancora lunga.

      Nei primi due turni del pomeriggio Anna metteva in fila due pericolosi passi falsi che compromettevano la sua classifica e, mentre Lorenzo non riusciva ad approfittarne in modo decisivo, era Davide Capellini che lo raggiungeva in testa al torneo.
      Inoltre a un solo punto di distacco si faceva sotto, pericolosissimo, Davide Cosimo, per tutti "Dado", che è un esperto giocatore di tornei e stava tenendo una media interessante. Se fosse riuscito a mettere a segno un "5 punti" sarebbe stato davvero difficile raggiungerlo.

      Nel quinto e sesto turno si verificava un importante appiattimento della classifica: Anna, portando a casa ben sette punti e mezzo, ritornava in testa al torneo, a solo mezzo punto di distanza Lorenzo e Davide restavano a minacciare il suo esiguo vantaggio...

      Anche Flavio Capellini, con sei punti negli ultimi due turni, arrivava in zona, a solo un punto e mezzo dalla vetta della classifica.

      Tutto è ancora possibile... solo Matilde Servalli e Laura Pecorari non riuscivano a ingranare e, a solo un turno dalla fine, era davvero impossibile che potessero recuperare.

      Ultimo turno: Lorenzo e Flavio giocano al tavolo da quattro e hanno una clamorosa opportunità di sorpassare Anna, che al tavolo da 3 giocatori, anche vincendo, può ottenere solo 3 punti. Lei, dal canto suo, deve scontrarsi con "i due Davide" e la lotta è estremamente equilibrata.

      Ma il risultato finale non lascia spazio a dubbi: Anna vince e, meritatamente, conquista il titolo di Campionessa Italiana Juniores.

      Nè Lorenzo, nè Davide approfittano del vantaggio di giocare nel "tavolo a quattro" e, alla fine, la classifica finale sta tutta nello spazio di cinque punti: segno di un grande equilibrio nella forza dei giocatori che, giustamente, ricevono il premio finale, per il quale si ringrazia Cartamundi e vi si rimanda alle gallery fotografiche a fondo pagina.

      Ripeteremo questa esperienza? Difficile a dirsi, per almeno due motivi: da oggi tutti i tornei saranno disputati con la formula di VT 2.0 e quindi anche i giovani e giovanissimi avranno occasione di farsi le ossa su questa impegnativa variante... inoltre per parecchi di loro il fatto di competere con gli adulti (e, qualche volta, di batterli) è un punto d'orgoglio importante a cui difficilmente sapranno rinunciare.

      Ma prima di fare previsioni così azzardate, meglio aspettare di vedere come, dove e quando si terrà il quarto compleanno di Vege tables... tutte decisioni che dovremo prendere appena dopo l'estate.

      Stay tuned, folks.

      ozio_gallery_nano