Questo sito usa esclusivamente cookies di tipo tecnico. Nessun dato relativo alla vostra navigazione viene registrato.

nanogallery2

Ed eccoci a descrivere il quarto compleanno di Vege tables.

Proprio in questi giorni sto sondando l'opinione di altri (e ben più quotati di me) "inventori di giochi" per cercare di "dare un valore numerico" al concetto di "longevità" di un gioco.

Quattro anni sono un'inezia rispetto ai 16 di Carcassonne, diventano quasi invisibili accanto agli oltre 80 di Monopoli e scompaiono del tutto davanti alla storia secolare di Scacchi e Go.

Mettiamola così: è davvero troppo presto per parlare di questo argomento riferendolo a Vege tables. Aspettiamo con pazienza e parliamo, piuttosto, della festa di quest'anno.

Leggi tutto: Voghenza, 5 giugno 2016

Letterine_1.gif - 2.18 MBVege tables non è nato per essere un gioco per bambini. Ma il suo regolamento è così semplice che anche un bambino, dai sette anni in su, può facilmente impararlo e divertirsi, sia in famiglia che con gli amici.

In questi (quasi) quattro anni di attività, ho potuto constatare come questa affermazione abbia un suo oggettivo riscontro nell’entusiasmo con cui intere famiglie, di passaggio in una delle tante fiere a cui partecipo, approcciano per la prima volta Vege tables.

Si passa da un primo atteggiamento “sospettoso” (nell’immaginario popolare il gioco di carte è spesso collegato al gioco d’azzardo, ma di questo parleremo un’altra volta) a un curioso divertimento, spesso unito a un solido sentimento di competitività, quando si iniziano a raggranellare i primi punti.

Leggi tutto: La matematica è un gioco con VEGEtables!

Mind Sports Olympiad 2015, Vege tables torna protagonista sulla scena di Londra per il secondo torneo della sua vita da Disciplina Ufficiale.

Come l'anno scorso 10 giocatori si sono dati battaglia per quasi tre ore, in sei impegnative partite "1 contro 1".

A punteggio pieno, confermando la sua straordinaria abilità multidisciplinare, Matthew Hatthrel si è aggiudicato anche quest'anno la medaglia d'oro: se avete voglia di sapere qualcosa di più, continuate a leggere.

Leggi tutto: Londra, 27 agosto 2015

Tutto è iniziato qui: nel fotoreport del PLAY VI di settembre 2014 ho lasciato filtrare qualche indizio sul mistero annuale, a proposito del lungo percorso che ci avrebbe portato al terzo compleanno di Vege tables, ma senza scoprire troppo le carte. La segretezza della location per l'evento più importante della stagione è fondamentale!

Ma se dobbiamo proprio dirla tutta, in realtà, il primo seme della meravigliosa pianta che è fiorita il 7 giugno 2015 è stato deposto ancora prima, alla edizione 2014 di “”: dove Vege tables ha incontrato per la prima volta Livio, Mirko e Donata… tutto il resto è arrivato di conseguenza.

Leggi tutto: Alonte - 7 Giugno 2015

E così ce l’abbiamo fatta. Roba da non credersi.

Ma non starò a dilungarmi su quanta strada è stata fatta, quanto tempo speso e quante energie impiegate nel portare VEGEtables a diventare Disciplina Ufficiale del Mind Sports Olympiad. Buona parte di chi leggerà queste righe mi ha già sentito raccontare questa cosa troppe volte e rischio di diventare noiosetto.

Chi non l’ha mai sentita, vada tranquillo: prima o poi gli toccherà.

Userò questo spazio per la cronaca a cui è preposto: il torneo olimpico. Ma, prima, qualche dettaglio sull’edizione 2014 (la diciottesima) del MSO (lasciatemelo scrivere così che ripeterlo tutte le volte è davvero pesante).

Leggi tutto: Londra, 19 agosto 2014

Secondo compleanno di Vege tables.

Due anni intensi e pieni di soddisfazioni, che stanno per arrivare a una consacrazione su cui mi dilungherò in agosto: chi mi conosce sa di cosa parlo e insistere sui dettagli qui sarebbe fuori tema.

E allora torniamo al compleanno.

Dopo l'esperienza di Mottatonda ci tenevo a proporre, agli amici che sarebbero intervenuti, una location adeguata, possibilmente migliore, ma senza strafare.
La mia attenzione era stata attirata da una interessantissima struttura, che conosco da molti anni per averla visitata più volte, ma non avevo idea della disponibilità per un evento come il mio.

Leggi tutto: Viconovo - 15 Giugno 2014

A giugno 2012 Vege tables muoveva i primi passi e davvero nemmeno nelle mie più azzardate fantasie avrei mai immaginato di poter arrivare in ambienti così prestigiosi.

Le "Olimpiadi degli Sport della Mente" si tengono a Londra, ogni anno a fine agosto, dal 1997. Dopo le prime stagioni (con abbondanza di sponsor e migliaia di partecipanti) la manifestazione ha abbassato notevolmente i toni, e solo da qualche anno, grazie all'impegno degli organizzatori e al lavoro di un piccolo esercito di volontari, sta lentamente riprendendo quota.

Leggi tutto: 17° MSO - Londra 25 Agosto 2013

Adesso, però, la presentazione è stata ufficiale e le scatole presenti a Parigi sono decisamente aumentate.

Ma spendiamo due parole sulla manifestazione: davvero ci aspettavamo qualcosa di più.

Siamo in presenza di un evento che ha un'ottima organizzazione sul piano del "far giocare la gente" e che ha un esercito di volontari imponente, ma dal punto di vista dell'ambientazione, mes amis, avete MOLTO da imparare da quasi tutte le fiere ludiche d'Italia.

Leggi tutto: Paris Est Ludique - Parigi 22-23 Giugno 2013

Non ricordo qual è stato il momento in cui mi è venuta l'idea di celebrare il compleanno di Vege tables. Ma se è per questo non ricordo neanche quando mi è venuta l'idea di Vege tables. In entrambi i casi possiamo dire che è stato un affinamento progressivo di due intuizioni che, indipendentemente da tutto, avevano fin da subito il retrogusto di due BUONE idee.

Vege tables è da dodici mesi che mi dimostra quanto è valido, e ieri, domenica 16 maggio 2013, anche "il compleanno" ha preso forma e si è concretizzato in una festa tra amici, semplice ma intensa.

Leggi tutto: Mottatonda di Gherardi - 16 Giugno 2013

In via del tutto eccezionale, pubblico in Home Page questo breve articolo a proposito della seconda esperienza al Lido di Spina.

L'anno scorso abbiamo portato VT in alcuni bagni, ma il risultato migliore l'abbiamo sicuramente avuto all'ottimo "Faro34"... quindi quest'anno abbiamo concentrato i nostri sforzi proprio dall'amico Sergio, che ci ha gentilmente ospitati presso la sua struttura.

L'inziativa è rivolta a tutti, ma la carta vincente sono SEMPRE i ragazzi: che ci aspettavano con impazienza e con cui abbiamo giocato tanto, con vero divertimento.

Tutto è culminato nel torneo di cui vedete il video. Non è niente di eccezionale, ma un piccolo ricordo che verrà conservato nei nostri archivi.

Grazie a tutti di avere partecipato.